contatore per sito

Pressoterapia

Home / Pressoterapia

La pressoterapia è un trattamento che si basa sulla pressione esterna degli arti del paziente. Le zone trattabili sono normalmente gli arti e la zona addominale.
La terapia viene effettuata tramite degli applicatori, collegati ad un’apparecchiatura specifica, che vengono indossati dal paziente (gambali, bracciali o fascia addominale) e gonfiati in maniera sequenziale (dalla sezione più esterna come il piede o la mano verso il tronco). Il massaggio meccanico deve avvenire “a onda”, dal basso verso l’alto, più rapido nella fase di gonfiaggio, più lento in quella dello svuotamento di aria utilizzata per effettuare la pressione.

La pressoterapia è particolarmente indicata nei seguenti casi:

  • Edemi;
  • linfedema post-operatorio;
  • gonfiori;
  • ritenzione idrica;
  • inestetismi dovuti alla cellulite;
  • stati infiammatori cronici;
  • sovrappeso;
  • traumi articolari (sportivi);
  • stress.

Nonostante l’utilizzo in ambito prevalentemente estetico, la pressoterapia si rivela essere utile anche per chi soffre di gonfiori e patologie dolorose croniche o da trauma.

Pertanto, i benefici a lungo termine più significativi sono:

  • miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica;
  • riduzione dei gonfiori;
  • ridefinizione della forma delle gambe;
  • riduzione della cellulite;
  • miglioramento del tono muscolare;
  • alleviamento del dolore da trauma sportivo.

Sebbene la pressoterapia non presenti particolari controindicazioni, vi sono alcune condizioni e patologie in presenza delle quali se ne sconsiglia l’uso, ovvero:

  • gravidanza;
  • microangiopatia;
  • cardiopatia;
  • flebite;
  • vene varicose;
  • diabete;
  • trombosi;
  • insufficienza renale o epatica.

Le sedute di pressoterapia si possono effettuare sia presso strutture specializzate sia in ambito domestico (in seguito all’acquisto / noleggio delle apparecchiature necessarie) sempre e solo dopo un consulto medico con uno specialista.

× Bisogno di aiuto?