contatore per sito

Ultrasuoni

Ultrasuoni

0 out of 5
Categoria: Terapia fisica

Gli ultrasuoni sono vibrazioni acustiche ad alta frequenza non percepibili dall’orecchio umano. In campo terapeutico gli ultrasuoni sono ottenuti in modo artificialmente sfruttando la proprietà di alcuni cristalli minerali sottoposti all’azione di un campo elettrico di corrente alternata di dilatarsi e comprimersi emettendo in questo modo vibrazioni.
L’irradiazione ultrasonica genera, quindi, un micromassaggio di notevole intensità agendo in profondità nei tessuti.
Da questa vibrazione, urto e frizione delle strutture cellulari e intracellulari viene generato del calore, infatti oltre che un effetto meccanico gli ultrasuoni esercitano anche un effetto termico conseguente inoltre, gli ultrasuoni possono essere anche usati in immersione; la testina viene immersa in acqua insieme alla zona da trattare.
Le principali applicazioni riguardano le malattie dei muscoli, dei tendini e delle articolazioni, sui quali gli ultrasuoni hanno azione antinfiammatoria ed antalgica (contro il dolore). Gli ultrasuoni esercitano anche un’azione positiva sulle cicatrici e sulle terminazioni nervose. La terapia è molto utile in caso di malattie reumatiche (malattie che interessa soprattutto le articolazioni; provocano dolori, che si manifestano particolarmente con i movimenti e al mattino, e febbre), di malattia di Dupuytren (flessione progressiva di una o più dita della mano, conseguente a retrazione dell’aponeurosi palmare, vale a dire lo strato di tessuto fibroso situato sotto la pelle del palmo della mano), epicondilite (dolore al gomito dovuto a traumi ripetuti oppure a sforzi eccessivi), periartrite scapolo-omerale (forte dolore e limitazione dei movimenti della spalla), nevralgia (dolore continuo, a tratti bruciante, violento, causato dal danneggiamento di un nervo in qualsiasi parte del corpo), artrosi (malattia degenerativa delle cartilagini che rivestono le ossa), edema (rigonfiamento dovuto ad infiltrazione di siero sanguigno nei tessuti). E’ bene non eseguirla in gravidanza.
Gli effetti terapeutici della terapia con ultrasuono sono di effetto antalgico, rilassamenti dei muscoli contratti, azione fibrotica ed effetto trofico.

Descrizione

Durata e Frequenza del trattamento:

Il trattamento è effettuato in più sedute di durata variabile da 5 a 10 minuti (secondo la regione da trattare), nel corso dei quali il paziente avvertirà una sensazione di piacevole calore senza bruciore o altre sensazioni sgradevoli. Il trattamento, in acqua, in particolare, è indicato per le piccole articolazioni e per le zone corporee con superfici irregolari (come mani, piedi, ecc.).

Indicazioni cliniche:

  • sciatalgie e nevriti in genere;
  • periartriti scapolo-omerali (anche in presenza di calcificazioni);
  • epicondiliti;
  • morbo di Dupuytren;
  • atrofia ossea;
  • strappi muscolari;
  • callo osseo;
  • contratture;
  • osteite e periostite;
  • contusioni;
  • ritardi di ossificazione;
  • tenosinoviti;
  • artriti/artrosi;
  • rigidità articolari;
  • distorsioni;
  • borsiti;
  • lombalgia;
  • tendinite;
  • mialgie;
  • cicatrizzazione;
  • spasmi.

Controindicazioni

  • presenza di neoplasie;
  • trattamento in zone prossime all’area cardiaca o agli organi sessuali;
  • portatori di pacemaker;
  • osteoporosi;
  • trombosi e flebiti in fase acuta;
  • presenza di frammenti metallici;
  • vene varicose;
  • arteriopatie obliteranti emorragie;
  • mestruazioni;
  • tubercolosi;
  • processi infiammatori acuti;
  • lesioni cutanee;
  • alterazioni della sensibilità.

Richiesta informazioni

È possibile contattarci immediatamente tramite WhatsApp per ricevere informazioni su Ultrasuoni.
Ricordiamo che qualsiasi richiesta informazioni è gratuita e non comporta alcun obbligo da parte del richiedente.

WhatsApp

× Bisogno di aiuto?